da La staffetta del lavoro a maglia backstage completo Mattia Preti 29 – 30 giugno

July 3, 2013 § 2 Comments

il nostro lavoro è stato spostato su un albero più in vista di dimensione più grande….e ne siamo felicissime❤

per chi si fosse perso il post precedente sul mio contributo al gruppo di Napoli questo è il link

https://laragnateladirosita.wordpress.com/2013/06/24/evento-e-backstage-foto-urbanknitting-dedicato-a-mattia-preti/

fonte https://www.facebook.com/pages/Knitting-Relay/141668129261835

grazie mille per questa emozionante e splendida occasione😀

clicca sulla foto qui sotto per visualizzare tutte le foto😀

Urban Knitting per Mattia Preti Taverna/Calabria Giugno 2013

L’ urban knitting pensato per festeggiare i 400 anni dalla nascita del pittore calabrese Mattia Preti è stato realizzato e curato dal knitting Relay insieme alla Pro Loco di Taverna e alla collaborazione di 12 Pro Loco della provincia di Catanzaro, il gruppo Knitting Relay e i suoi fans.

c’è il lavoro di tutto il gruppo di Anna Esposito

album ed info tratto da Anna Nearte Neparte: e stavolta le urbanartistknitting si sono spostate al sud e precisamente in Calabria e a noi fa piacerissimo questa cosa. Le nostre belle donnine hanno deciso di organizzare un attacco di arredo urbano dedicato al pittore Mattia Preti, a noi è stato affidato il vestitino di un alberello che diventerà fatato. Ovviamente indisciplinate come siamo facciamo sempre le cose più facili ma soprattutto mischiando materiali poveri e di scarto e stavolta il lavoro prevede un matrimonio tra filo e plastica, in busta e in rete…guardate guardate…..qui invece trovate le info sull’evento https://www.facebook.com/events/276708705808606/?ref=ts&fref=ts

su un giornale locale parlano di noi

fonte: http://www.ilquotidianodellacalabria.it/news/estate/714196/L-uncinetto-per-Mattia-Preti-.html

L’uncinetto per Mattia Preti 
Pezze colorate per il pittore

Un modo sui generis per ricordare e eomaggiare il cavaliere di Taverna. Nella sua città natale infatti si è svolta la prima manifestazione di Urban Knitting durante la quale sono state realizzate a maglia e all’uncinetto decine di pezze colorate che poi sono state usate per scrivere il nome di Preti

di ROSANNA BERGAMO

UpkPfA5XLjiR+rcKF9yzg3PFi5flDR9vVRv2mqBKXJo=--Le autrici del progetto
TAVERNA. Il cielo plumbeo di questa ultima domenica di giugno non è riuscito a scalfire l’entusiasmo ne a sbiadire gli sgargianti colori della prima manifestazione di Urban Knitting realizzata in Calabria. Le pezze colorate, preparate dai volontari delle Proloco della provincia e dagli appassionati di questa originale forma di street art, hanno fatto bella mostra di sé nell’anfiteatro intitolato al patrono della cittadina. Protagonista assoluto dell’evento, Mattia Preti; per ricordarlo, nel quarto centenario dalla nascita, sono state realizzate un gran numero di pezze colorate, di diverse forme e misure che, opportunamente assemblate tra loro, hanno formato il nome del grande artista seicentesco a cui Taverna ha dato i natali. Artefici di questo successo, che ha risvegliato nelle cultrici del genere, l’entusiasmo mai sopito per l’antica arte del lavoro a maglia ed ad uncinetto, la Proloco di Taverna, presieduta da Giovanni Talarico e l’associazione culturale “E Spazio 23” di Faenza, divenuta la capitale italiana dell’urban knitting.. Gran parte del merito per la riuscita di questa originale iniziativa è da ascrivere al coeso gruppo della Proloco Taverna. Tutti insieme, nella migliore tradizione che vuole lo spirito di condivisione prevalere sull’individualismo, i membri della Proloco, guidati dal presidente Talarico e dalla referente del progetto Maria Puleo hanno lavorato incessantemente in questi mesi per la riuscita di un progetto di non facile realizzazione ma che, alla fine, ha inondato di colore ed allegria la città natale di questo grande artista seicentesco.

lunedì 01 luglio 2013 08:19

Tagged: , , , ,

§ 2 Responses to da La staffetta del lavoro a maglia backstage completo Mattia Preti 29 – 30 giugno

  • Il vostro albero è quello a destra nella quinta fila di foto? E’ un bell’alberone!!! Troppo simpatica poi la foto della statua con la sciarpa!!! Devi essere orgogliosa di avere fatto parte di questo evento!
    Un abbraccio grande!

    • Rosita says:

      si manu l’unico albero che si vede vestito, si è un bel alberone😀
      sono molto felice anche di aver avuto la fortuna di vederne le foto di dove sono state installate❤
      grazie

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

What’s this?

You are currently reading da La staffetta del lavoro a maglia backstage completo Mattia Preti 29 – 30 giugno at ♥ la Ragnatela ♥.

meta

%d bloggers like this: